Sostegno alla genitorialità

Sostegno Familiare Parma

È un intervento psicologico volto ad aiutare i genitori ad affrontare al meglio le sfide che questo delicatissimo ruolo impone.

Non si rivolge solamente alle famiglie con problematiche particolari, ma in generale costituisce un percorso di supporto per tutti i genitori che vogliano migliorare la propria  comprensione degli aspetti psicologici e relazionali legati alle varie fasi dello sviluppo dei figli (post-parto e perinatalità, infanzia, pre-adolescenza, adolescenza, prima età adulta).

Essere genitori oggi è un compito complesso e che risente dell’influenza non soltanto delle caratteristiche individuali della famiglia ma anche di quelle del contesto sociale, scolastico, lavorativo.

In questo panorama articolato e mutevole l’intervento psicologico può essere un valido aiuto per migliorare da una parte la conoscenza di sé e del proprio stile genitoriale, dall’altra la comprensione dei bisogni e dei comportamenti di bambini e ragazzi, per favorire una buona relazione reciproca che possa garantire la miglior tutela delle relazioni famigliari e della crescita dei propri figli.

Terapia familiare cognitivo-comportamentale

La terapia familiare di tipo cognitivo-comportamentale mostra particolare interesse al concetto di reciprocità nelle relazioni familiari; l’idea è che, in una famiglia che funzioni o che non funzioni, ciascun membro influenza gli altri con i propri comportamenti in un modo che si rivela positivo o negativo per tutti i membri.

La terapia familiare si basa su una dettagliata e continua valutazione del funzionamento della famiglia e sull’individuazione delle strategie terapeutiche più idonee per la gestione degli squilibri relazionali, a partire dai problemi presentati.

La teoria comportamentale sottolinea la necessità, per una risoluzione efficace dei problemi e un raggiungimento degli obiettivi familiari, di una circolazione ed espressione chiara e diretta dei pensieri e sentimenti di ciascun membro.

Benché la valutazione e il trattamento si incentrino inizialmente sulle caratteristiche attuali del problema, uno spazio è anche dedicato alla storia del suo sviluppo, in quanto è nota la rilevanza dei tratti caratteriali, di personalità e intellettivi di ciascuno nella creazione dell’armonia o delle tensioni familiari.

 

Nel mio studio di Parma già da alcuni anni propongo percorsi di terapia familiare il cui orientamento principale è quello cognitivo-comportamentale, basato su protocolli di intervento validati scientificamente e inteso anche nei suoi più recenti sviluppi di Terapia Metacognitiva e Schema Therapy.