Chi sono


Sono Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale, iscritta all’Ordine degli Psicologi dell’Emilia Romagna (nr. 6699)


Mi sono laureata presso l’Università degli Studi di Parma (votazione 110/110) e specializzata in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale all’Istituto “Studi Cognitivi” di Modena.


Ho conseguito un Master Universitario di II livello in Psicologia Pediatrica (votazione 110/110) presso la U.O. di Psicologia Clinica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e attualmente lavoro al Dipartimento Materno Infantile dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.


Dal 2013 svolgo inoltre attività libero professionale come Psicoterapeuta presso il mio studio in Viale Mentana nr. 45, occupandomi prevalentemente di valutazioni psicodiagnostiche, consulenze e sostegno psicologico sia in area evolutiva che adulta e in particolare nell’ambito del sostegno alla genitorialità, dei disturbi dell’umore, di personalità, alimentari e del sostegno al lutto o nei casi di malattie croniche, proprie o dei propri cari.


Sono webjournalist per la rivista online di scienze psicologiche “State of Mind”.


Psicoterapeuta Parma

</span

Lo Psicoterapeuta è uno psicologo o un medico  che abbia ottenuto una specifica Specializzazione in Psicoterapia  dopo una formazione post-universitaria della durata di quattro anni. Tale formazione consente l’acquisizione di metodologie specifiche per il trattamento delle difficoltà  in ambito psicologico: negli anni sono stati sviluppati al riguardo diversi orientamenti teorici e di intervento che utilizzano strumenti di cura in parte differenti tra di loro per affrontare i diversi disturbi nella loro specificità.

L’attività  di  psicoterapia  consiste nel trattamento e nella  risoluzione  di  sintomi connessi  a   psicopatologia,  difficoltà di adattamento,  sofferenza emotiva e psicologica e nell’analisi delle loro cause.

La Legge 56/89 regola l’esercizio dell’attività psicoterapeutica con l’art. 3 e per esercitare la professione di psicoterapeuta è obbligatorio essere iscritti all’Albo professionale degli psicologi o dei medici.

Agli psicoterapeuti non medici è vietato ogni intervento di competenza esclusiva della professione medica, (ad esempio la prescrizione di farmaci).

Nel mio studio di Parma già da alcuni anni lavoro come psicoterapeuta con un orientamento cognitivo-comportamentale, basato su protocolli di intervento validati scientificamente e inteso anche nei suoi più recenti sviluppi di Terapia Metacognitiva e Schema Therapy.